24h Le Mans: Toyota #8 trionfa, Porsche #91 ritorna alla vittoria in GTE Pro

Finisce con la vittoria della Toyota #8 condotta da Sébastien Buemi/Rio Hirakawa/Brendon Hartley la novantesima 24h di Le Mans al Circuit de la Sarthe. Trionfo mai messo in dubbio dopo il problema tecnico accusato dalla vettura gemella che ha comunque chiuso in seconda posizione. Gradino più basso del podio conquistato dalla Glickenhaus 007 LMH #709 di Ryan Briscoe/Richard Westbrook/Franck Mailleux.

Successo senza appello per la Jota Sport #38 in LMP2, dove invece deludono United Autosports e WRT. Porsche ritorna al successo in GTE Pro sfruttando il doppio ritiro di Corvette ed una prestazione sottotono di Ferrari. Successo della TF Sport #33 in GTE Am.

HY, le ultime 3 ore di gare

Nel corso delle ultime ore di gara la Toyota #7 ha provato in tutti i modi ad onorare la corsa, ricucendo notevolmente lo svantaggio che aveva dalla vettura gemella. Tuttavia, lo sforzo non è stato sufficiente per andare a conquistare una vittoria sfumata ad otto ore dal termine a causa del problema all’ibrido patito quando c’era José-Maria Lopez alla guida. La Toyota #8 va così a vincere davanti alla vettura gemella ed alla Glickenhaus #709.

La Glickenhaus #708 chiude quarta precedendo in classifica generale la Jota Sport #38 e la Prema Orlen Team #9 della categoria LMP2. Chiude nelle retrovie della classifica, invece, la Alpine #36.

LMP2, le ultime 3 ore di gare

Continui cambi di posizione nel corso delle ultime tre ore di gara a causa delle diverse strategie adottate dalle vetture. La Jota Sport #38 ha mantenuto la leadership fino alla conclusione della corsa concludendo con largo vantaggio sulla Prema Orlen Team #9.

Altro stop prolungato a 2h dal termine per Ultimate #35 che accusa nuovamente problemi alla frizione, dopo altri problemi tecnici subiti durante la notte. Qualche problema tecnico anche per la Vector Sport #10 che si spegne in pitlane poco dopo aver effettuato la sosta ad 1h30 dal termine. Non ci sono particolari emozioni nell’ultimo frangente di gara, con qualche duello per le posizioni di bassa classifica ad infiammare la folla. L’ultimo brivido prima della bandiera a scacchi è dato dal lungo alle Chicane Ford di Graff Racing #39 in LMP2/AM.

GTE Pro, le ultime 3 ore di gare

Non ci sono particolari emozioni nell’ultimo segmento di gara con la Porsche #91 che mantiene il vantaggio accumulato precedentemente e controllando la situazione. Con l’aumento delle temperature, entrambe le vetture di AF Corse hanno faticato a tenere il passo delle Porsche.

Ulteriore foratura a 1h40 dal termine per la Porsche #92 sull’anteriore sinistra con Michael Christensen alla guida. Seconda foratura con il pilota danese alla guida, questa volta la foratura non ha causato danni alla carrozzeria come nella precedente circostanza.

GTE Am, le ultime 3 ore di gare

Colpo di scena anche in casa Dempsey Proton Racing con la #77 che è costretta a fermarsi ai box per una lunga sosta a causa di un problema tecnico a 2h20 dalla conclusione. Un grande peccato considerando che la #77 occupava le primissime posizioni ed era in piena lotta per il podio.

Rischio improvviso in casa Porsche WeatherTech Racing #79 che si insabbia all’ingresso delle Curve Porsche mentre occupava la seconda posizione a poco più di due ore dalla fine. La vettura riesce a ripartire senza particolari difficoltà, ma ha rischiato di compromettere la propria gara.

Bella lotta in casa Ferrari tra la Iron Dames #85 e la AF Corse #21 a poco meno di due ore dal termine, con quest’ultima che ha la meglio per la ottava posizione di classe. Le lotte non finiscono qui, con GR Racing #86 e Dempsey-Proton #88 che battagliano per oltre 20 minuti per la quinta posizione di classe, con quest’ultima in grado di avere la meglio. A poco più di un’ora dal termine arriva un testacoda alla Chicane Dunlop di Andrew Haryanto con la Hardpoint Motorsport #99 mentre occupava la quarta posizione di classe.

I vincitori di classe della 24h di Le Mans 2022

Hypercar – Toyota Gazoo Racing #8 Sébastien Buemi/Rio Hirakawa/Brendon Hartley 
LMP2 – Jota Sport #38 Roberto Gonzalez/Antonio Felix da Costa/William Stevens
LMP2 Pro/AM –  Algarve Pro Racing #45 Steven Thomas /James Allen/Rene Binder
GTE Pro – Porsche GT Team #91 Richard Lietz/Gimmi Bruni/Fred Makowiecki
GTE Am – TF Sport #33 Ben Keating/Henrique Chaves/Marco Sorensen

Qui la classifica finale

Luca Luppino

Foto. 24h-lemans.com, WEC Twitter, Porsche Motorsport Twitter


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...