GTWC Europe, Misano race-2: Vanthoor/Weerts regnano sotto il sole

Dries Vanthoor/Charles Weerts tornano sul gradino più alto del podio in quel di Misano Adriatico al termine di una race-2 oltremodo interessante. 7ma affermazione nelle ultime otto apparizioni per i campioni in carica, sempre più leader del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Sprint Cup. Seconda piazza per Timur Boguslavskiy/Raffaele Marciello (Akkodis ASP #89/Mercedes), terza per Christopher Haase/ Simon Gachet (Tresor by Car Collection #11).

Il recap della race-2

La seconda gara sotto il sole della Romagna è stata oltremodo interessante con Dries Vanthoor (WRT #32/Audi) che è stato semplicemente perfetto durante l’intero stint iniziale. Secondo posto per Christopher Haase (Tresor by Car Collection #11/Audi), terzo per Christopher Mies (WRT #33/Audi).

Tutto è cambiato nei pit stop con un pit negativo Tresor by Car Collection. Simon Gachet è ritentrato in quarta piazza, mentre Raffaele Marciello consegnava la propria auto al secondo posto dopo degli ultimi giri pazzeschi.

Charles Weerts ha continuato al meglio l’opera di Vanthoor, abile a mantenere il proprio gap su Timur Boguslavskiy e Jean-Baptiste Simmenauer (WRT #33/Audi). Quarto posto per Gachet, quinto per Valentino Rossi che ha iniziato nell’immediato a difendersi dalla Mercedes #88 di Jules Gounon (Akkodis ASP/Mercedes).

Il finale ci ha regalato due interessanti episodi. Il primo è arrivato in seguito ad un contatto tra la Mercedes #87 di Akkodis ASP, la gemella #86 e la McLaren #159 di Garage 59, mentre la seconda pausa è scattata dopo un crash in curva 13 di Lorenzo Patrese (Tresor by Car Collection #12/Audi). Non ci sono state conseguenze per il compagno di squadra di Mattia Drudi, al debutto tra i PRO e nella Sprint Cup.

Gounon non è riuscito nell’impresa di infilare Gachet, mentre Christopher Mies /Jean-Baptiste Simmenauer (WRT #33/Audi) dovevano arrendersi a Christopher Haase/ Simon Gachet (Tresor by Car Collection #11). Il francese ha abbattuto l’ex protagonista della Porsche Supercup che nella tornata conclusiva ha dovuto cedere il passo al connazionale del team italiano.

Silver Cup

Due su due sfiorato per Benjamin Goethe/Thomas Neubauer in WRT #30, Audi ha dato spettacolo prima di essere abbattuta nel finale da Ulysse de Pauw /Pierre Alexandre Jean (AF Corse #53/Ferrari). Terzo posto per Alex Aka /Nicolas Schöll (Attempto Racing #99/Audi). Gli alfieri della Rossa hanno matematicamente vinto il titolo nonostante due gare alla conclusione.

PRO-Am

Solo tre auto hanno corso in PRO-Am visto il forfait della Ferrari #21 di AF Corse dopo quanto accaduto nella race-1. Il successo è andato a Miguel Ramos/Dean Macdonald (Garage #188), semplicemente perfetti davanti a  Louis Machiels /Andrea Bertolini (AF Corse #52/Ferrari) e Patryk Krupinski /Norbert Siedler (JP Motorsport #111/McLaren).

Prossima gara della Sprint Cup a fine estate in quel di Valencia (Spagna), mentre per il GTWC Europe si ritornerà in scena a fine mese con la mitica 24h di Spa-Francorchamps.

Luca Pellegrini

Foto. Bonora Agency


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...