WEC, 6h Monza qualifiche: Dumas in vetta con Glickenhaus. Ferrari monopolizza la GTE

Glickenhaus Racing #708 svetta con Romain Dumas nelle qualifiche della 6h di Monza, quarto appuntamento del FIA World Endurance Championship. Ferrari monopolizza la scena in GTE con Alessandro Pier Guidi e Sarah Bovy, rispettivamente a segno in PRO (AF Corse #51) e Am (Iron Dames #83). United Autosports svetta in LMP2 con Filipe Albuquerque, abile a precedere Mathias Beche (ARC Bratislava #44).

HY

Sventola la bandiera americana a Monza dopo le qualifiche della 6h di Monza. Dumas ha stabilito il giro veloce con Glickenhaus in 1.35.416 al termine di un turno che si è concluso anticipatamente in seguito ad un problema per la Peugeot #93.

Secondo posto per Brendon Harthey (Toyota #8), abile a primeggiare su Nico Lapierre con l’Alpine #36. Quarta posizione per Toyota Gazoo Racing #7, quinto per Peugeot TotalEnergies #94. Seconda pole stagionale per Glickenhaus, in scena a Monza con una livrea particolare rispetto al solito.

LMP2

Filipe Albuquerque svetta in LMP2 con United Autosports con il crono di 1.38.403. Il portoghese ha avuto la meglio su Mathias Beche (ARC Bratislava #44), leader in PRO-Am. Terza piazza per Ferdinand Habsburg (WRT #41), quarto per il nostro Alessio Rovera con l’Oreca 07 Gibson #83 di AF Corse. Da segnalare la negativa prestazione di JOTA. 11mo posto infatti per l’Oreca #38, al comando di questa speciale graduatoria dopo la 24h Le Mans.

GTE PRO

Alessandro Pier Guidi conquista la prima pole-position stagionale a Monza per Ferrari in GTE PRO. Il #51 di AF Corse, autore del nuovo record della pista, è stato semplicemente il migliore, abile a stabilire il crono di 1.45.240 con 54 millesimi sulla Corvette #64 di Nick Tandy. L’ultimo giro è stato quasi perfetto per l’auto americana che precederà sullo schieramento la Rossa di Antonio Fuoco #52. Porsche guardano i rivali, pronti a rifarsi nella giornata di domani.

GTE-Am

Sarah Bovy diventa la prima donna della storia a fermare la pole nella storia del WEC. La belga di Ferrari (Iron Dames #85) ha saputo primeggiare sotto la bandiera a scacchi davanti al Ben Keating (TF Sport #33/Aston Martin).

Terza posizione per la Porsche #77 del Dempsey Proton Competition con Christian Ried, abile a precedere le Ferrari di AF Corse. Quarta piazza per la 488 GT3 #21 davanti alla #54 ed all’Aston Martin #98 di Northwest AMR con Paul Dalla Lana.

Appuntamento a domani alle 12.00 per una competizione da non perdere nel tempio della velocità

Luca Pellegrini

Foto. Pier Colombo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...