British GT, Spa-Francorchamps: Halstead/ Stanley al top con McLaren

Nick Halstead /Jamie Stanley (Fox Motorsport #42/McLaren) hanno vinto la prova di Spa-Francorchamps dell’Intelligent Money British GT Championship. Secondo posto per James Cottingham/Lewis Williamson (2 Seas Motorspor #4/Mercedes) davanti a Ian Loggie /Jules Gounon (RAM Racing #6/Mercedes)

Il recap della race-1

I primi minuti dell’unica gara all’esterno del Regno Unito per quanto riguarda il British GT sono stati oltremodo interessanti. Adam Balon (Barwell Motorsport #72/Lamborghini), James Cottingham (2 Seas Motorsport #4/Mercedes) e Morgan Tillbrook (Enduro Motorsport #77/McLaren). non si sono risparmiati con una bellissima lotta che ci ha tenuto compagnia per i 15 minuti iniziali.

Baron e Cottingham hanno tentato di allungare sul resto del gruppo, mentre Nick Halstead (Fox Motorsport #40/McLaren) saliva terzo con un passo incredibile. Quest’ultimo perderà presto la sua piazza su Graham Davidson (Paddock Motorsport #11/McLaren), lento all’uscita della ‘Bus Stop’ dopo aver spinto in testacoda il rivale Tillbrook.

Il #11 del gruppo si è sbarazzato in scioltezza di Baron e Cottingham, una fase che ha preceduto la prima SC di giornata in seguito ad un incidente all’Eau Rouge per la McLaren #76 GT3 del 7TSIX.

Il restart ha segnato una sanzione per la McLaren di testa, colpevole del contatto alla ‘Bus Stop’ con l’auto #77 dell’Enduro Motorsport. 10 secondi di penalità sono stati assegnati al leader della gara, una situazione che ha permesso a Cottingham di prendere per qualche minuto il primato su Baron

I due sono stati presto beffati da Halstead, abile a beffare l’AMG GT3 del 2 Seas Motorsport con un deciso attacco alla ‘Source’. Lotta anche per la terza piazza con Alex Malykhin (Redline Racing #32/Porsche) che infilava alla prima curva la Lamborghini di Baron.

Ad 1h dalla conclusione tutti si sono fermati in pit road per la sosta obbligatoria e per scontare gli handicap di tempo prescritte da regolamento in base ai risultati dell’ultimo round.

Jamie Stanley (Fox Motorsport #40/McLaren) si è ritrovato leader all’uscita della pit road davanti a Lewis Williamson (2 Seas Motorsport #4/Mercedes) ed alla Mercedes #6 di RAM Racing affidata a Jules Gounon. Il francese si è messo a caccia dei rivali, una missione non scontata a 40 minuti dalla conclusione.

La situazione non è più cambiata, Stanley ha concluso in scioltezza la competizione belga davanti alla Mercedes #4 di 2 Seas Motorsport ed alla vettura #6 di RAM Racing. Ian Loggie coglie un nuovo podio ed allunga in campionato al termine della cruciale trasferta belga.

In GT4 il successo è andato a Jamie Day/Josh Miller (R Racing #23/Aston Martin), semplicemente perfetti nell’ultima parte di corsa.

Prossima tappa a Brands Hatch a settembre.

Luca Pellegrini

Foto. British GT Championship


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...