24h Spa, 16h to go: BMW risponde a Ferrari con ROWE Racing #98

BMW risponde a Ferrari a 16h dalla conclusione della 74ma edizione della 24h di Spa-Francorchamps, terzo appuntamento del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance Cup. Primo posto provvisorio per Augusto Farfus/ Nick Catsburg /Nick Yelloly (ROWE Racing #98/BMW), secondo per Raffaele Marciello/ Jules Gounon / Daniel Juncadella (AMG Team Akkodis ASP #88) davanti a Michael Christensen/Richard Lietz/Kevin Estre (GPX Martini Racing #221/Porsche).

Il recap delle ultime 3h

La Ferrari #71 di Iron Lynx si è fermata in pit lane immediatamente dopo aver tagliato il traguardo delle 6h. Davide Rigon ha ceduto il passo a Nicky Catsburg (ROWE Racing #98/BMW), leader davanti alla Mercedes #88 di AMG Team Akkodis ASP di Jules Gounon.

Augusto Farfus ha preso il testimone dall’olandese nei minuti seguenti, Rigon ha iniziato ad avvicinarsi al sudamericano, mentre Marciello si collocava al terzo posto davanti a Kevin Estre (GPX Martini Racing #221/Porsche) ed a Miguel Molina #51 con la seconda Rossa di Iron Lynx.

A 17h dalla conclusione è scattata una bandiera gialla in seguito ad un incidente Pouhon per Lorenzo Patrese. Il figlio dell’ex pilota Riccardo, alfiere del Tresor by Car Collection (Silver Cup) è finito contro le barriere costringendo la direzione di gara ad inserire un FCY che successivamente si trasformerà in SC.

Farfus ha tenuto il primato sulla Ferrari di Daniel Serra #71 e sulla Mercedes di Marciello. Estre, Nico Mueller (Audi Sport Team WRT #46) e James Calado #51. Le posizioni sono rimaste immutate fino ad ora (16 to go) quando Marciello non ha perso l’occasione per infilare Serra, pilota che presto verrà superato anche da Kevin Estre.

Gold Cup

A 17h dalla conclusione un FCY ha visto molti protagonisti rientrare in pit lane. L’alternarsi delle vetture nella corsia dei box non ha modificato la graduatoria generale con  Hubert Haupt/ Arjun Maini/ Florian Scholze/Gabriele Piana (HRT #5/Mercedes) sempre al comando su Sarah Bovy/Michelle Gatting/Rahel Frey/Doriane Pin (Iron Dames #83/Ferrari) e Robby Foley/Michae Dinan/Jens Klingmann/Richard Heistand (Walkenhorst Motorsport #34/BMW)

Silver Cup

Lorenzo Patrese ha terminato la propria gara contro le barriere a 17h dalla conclusione. Il #11 di Tresor by Car Collection ha chiamato in causa la Safety Car, una situazione ha riacceso la battaglia con Stuart White (Emil Frey Racing #14/Lamborghini) e Frank Bird (HRT #4/Mercedes).

L’Huracan GT3 della compagine elvetica svetta al momento nella speciale Silver Cup con Konsta Lappalainen / Stuart White/ Tuoma Tujula, leader davanti a Jannes Fittje /Jordan Love/ Alain Valente/Frank Bird (HRT #4/Mercedes) ed a Benjamin Goethe/Thomas Neubauer/Jean-Baptiste Simmenauer (WRT #30/Audi).

PRO-Am

Le prime ore di notte hanno permesso a  Niki Leutwiler/Stefan Aust/Alessio Picariello/Nico Menzel (Herberth Motorsport #24/Porsche) di prendere il comando delle operazioni su Henrique Chaves/ Miguel Ramos/ Alexander West/Dean MacDonald (Garage 59 #188) e Louis Machiels/Andrea Bertolini/Stefano Costantini/Alessio Rovera (AF Corse #52/Ferrari), terzi a lungo.

Luca Pellegrini

Foto. GTWC Europe


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...