24h Spa, Mercedes torna a vincere con Marciello/Gounon/Juncadella

Raffaele Marciello/ Jules Gounon / Daniel Juncadella (AMG Team Akkodis ASP #88) riportano in casa Mercedes la 24h di Spa, terzo appuntamento del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS. Quarto acuto per il costruttore tedesco in questa speciale manifestazione, risultato che mancava dal 2013. Secondo posto per Maximilian Götz/Luca Stolz/Steijn Schothorst (AMG Team GetSpeed #2), terzo per Davide Rigon/Antonio Fuoco/Daniel Serra (Iron Lynx #71/Ferrari).

Il recap delle ultime ore

La lotta è continuata, Jules Gounon (AMG Team Akkodis #88/Mercedes) si è trovato costretto a battagliare contro Nicki Thiim (Beechdean AMR #95/Aston Martin) per la terza posizione provvisoria. Il danese ha dato del filo da torcere al francese, i due sono entrati in contatto al Raidillon con il figlio di Kurt Thiim che è finito in testacoda.

L’ex campione del mondo è riuscito in ogni caso a ripartire, prontamente schivato dalla Porsche #74 di EMA Motorsport che sopraggiungeva alle spalle dei due pretendenti per il terzo posto.

Ad 1h e 51 dalla conclusione è arrivato il primo colpo di scena della parte conclusiva della corsa. Nick Yelloly (ROWE Racing #98/BMW) ha infatti forato la ruota posteriore destra dopo curva 9, una situazione che complicava la ricorsa della squadra teutonica al successo.

Gounon, nel frattempo, continuava a macinare giri veloci, una fase che ha preceduto il ritorno al volante di Raffaele Marciello. L’elvetico ha messo nuovamente le mani sulla propria AMG, in pista con un colore speciale per l’edizione 2022.

Prima affermazione nel GTWC Europe Endurance Cup per l’AMG GT3 #88, seconda per Mercedes nell’Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli. Secondo posto per Maximilian Götz/Luca Stolz/Steijn Schothorst (AMG Team GetSpeed #2), terzo per Davide Rigon/Antonio Fuoco/Daniel Serra (Iron Lynx #71/Ferrari).

Gold Cup

Doriane Pin (Iron Dames #83/Ferrari) ha continuato il lavoro delle compagne, mentre Loris Spinelli (Sky Tempesta Racing #93/Mercedes) cercava una disperata rimonta alla prima posizione della 488 GT3 di Iron Lynx. La missione non è riuscita per il dominatore del Lamborghini Super Trofeo Europe, secondo all’arrivo con i propri teammate.

Affermazione in ogni caso storica in Gold Cup, la prima per Ferrari e per le Iron Dames. La vettura rosa di Iron Lynx svetta per la prima volta nel GTWC Europe, nell’Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli ed ovviamente nella mitica maratona belga per Sarah Bovy/Michelle Gatting/Rahel Frey/Doriane Pin (Iron Dames #83/Ferrari), perfette in tutta la competizione.

Secondo posto, nonostante una serie d’imprevisti, per Ulysse De Pauw/Arnold Robin/Maxime Robin/Ryuichiro Tomita (WRT #33/Audi) davanti a Jonathan Hui/Christopher Froggatt/Eddie Cheever/Loris Spinelli (SKY-Tempesta Racing #93/Mercedes) ed a Brendan Iribe/ Ollie Millroy/Frederik Schandorff/Seb Priaulx (Inception Racing #7/McLaren), autori di una bella rimonta.

Silver Cup

Audi ha controllato la Silver Cup al meglio la Silver Cup prendendosi una piccola rivincita dopo le delusioni maturate tra i PRO.  Benjamin Goethe/Thomas Neubauer/Jean-Baptiste Simmenauer (WRT #30/Audi) hanno potuto festeggiare nella tappa di casa di Vincent Vosse primeggiando su Alex Aka/Juuso Puhakka/Nicolas Schöll/Marius Zug (Attempto Racing #99) e Konsta Lappalainen / Stuart White/ Tuoma Tujula (Emil Frey Racing #14/Lamborghini). Questi ultimi hanno concluso un Top3 nonostante una foratura nel finale.

PRO-Am Cup

Ferrari si conferma al vertice in PRO-Am nella 24h di Spa. Louis Machiels/Andrea Bertolini/Stefano Costantini/Alessio Rovera (AF Corse #52) hanno controllato al meglio le ultime ore vincendo davanti a Martin Konrad/Kenny Habul/Phillip Ellis/Dominik Baumann (SunEnergy1- by SPS #75/Mercedes) ed a Piti Bhirombhakdi/Christophe Hamon/Tanart Sathienthirakul/Earl Bamber (Singha Racing Team TP 12 #39/Porsche).

Meritano una citazione anche George Kurtz/Valentin Pierburg/Ian Loggie/Reema Juffal (SPS automotive performance #20/Mercedes), primi nella speciale Bronze Cup.

Prossima gara del GTWC Europe in quel di Hockenheim (Endurance Cup), mentre per quanto l’Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli dovremo attendere la 8h di Indianapolis che si svolgerà in autunno.

Luca Pellegrini

Foto. GTWC Europe


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...