PCC DEUT, Lausitzring: fine settimana perfetto per Pereira

Porsche Carrera Cup Deutschland Lausitzring

Fine settimana perfetto al Lausitzring per Dylan Pereira nella Porsche Carrera Cup Deutschland. Doppio successo per il lussemburghese, protagonista di due bellissime lotte per la vittoria contro Larry ten Voorde e Laurin Heinrich.

Race-1

Bastien Buus (Allied-Racing) è stato perfetto al via sotto la pioggia del Lausitzring mantenendo il primato su Morris Schuring (SSR Huber Racing) e Larry ten Voorde (GP Elite). La graduatoria è presto cambiata con un errore nel corso del primo giro da parte del danese Buus, autore della pole che al termine del secondo settore è finito largo nella ghiaia.

L’alfiere del BWT Lechner Racing per quanto riguarda la Porsche Supercup è precipitato 10mo, mentre l’auto #76 di Ariel terminava nella sabbia e costringeva la direzione gara ad inserire la prima Safety Car del week-end.

Schuring ha gestito al meglio la leadership su ten Voorde e Laurin Heinrich (SSR Huber Racing), subito all’attacco del campione in carica che in scioltezza prendeva la prima piazza davanti al teammate del giovane pilota junior di Porsche.

I due protagonisti della serie hanno avuto la meglio su Schuring, una fase che ha preceduto la seconda Safety Car della giornata per rimuovere la vettura #26 di GP Elite, out dopo un contatto con la Porsche #8 del Team Black Falcon.

Dopo un brevissimo restart ed una nuova SC per i problemi alla 911 GT3 Cup #98 di HP Racing International, la race-1 è ripartita con una spettacolare lotta per il primato tra Dylan Pereira (IronForce Racing by Phoenix Racing), ten Voorde e Heinrich.

Il tedesco ha beffato i rivali prima di essere spinto fuori nella prima curva dell’ultimo passaggio da ten Voorde che tentava in tutti i modi di difendersi da un disperato attacco da parte del lussemburghese che vincerà la corsa con un minimo scarto sul pluricampione della Porsche Supercup. Terza piazza per Rudy van Buren (Huber Racing), 10ma per Heinrich.

Nel post gara la classifica verrà poi modificata con ten Voorde che sarà penalizzato per aver spinto in testacoda Heinrich, una situazione che permetterà a Morris Schuring di ereditare il terzo gradino del podio.

Race-2

Decisamente più tranquilla la race-2 in quel del Lausitzring con Pereira che alla prima curva respingeva ogni ipotetico attacco della concorrenza, nuovamente capitanata da ten Voorde. Il campione in carica di GP Elite si porterà presto negli scarichi dell’alfiere del IronForce Racing by Phoenix Racing.

La battaglia si è accesa nel finale, il lussemburghese ha avuto la meglio concludendo un fine settimana semplicemente perfetto. Terza piazza per il già citato Heinrich, in rimonta dopo una qualifica mediocre che ha compromesso l’esito finale di una seconda prova in rimonta per il #3 del gruppo.

Piccola pausa ora per la Porsche Carrera Cup Deutschland, categoria che torneremo a commentare dal Sachsenring a fine settembre.

Luca Pellegrini

Foto. Porsche Carrera Cup Deutschland twitter


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...