Porsche Supercup, Zandvoort: Klein torna a vincere, Pereira allunga ancora

Porsche Supercup Zandvoort

Marvin Klein ha vinto a Zandvoort il 7mo impegno stagionale della Porsche Mobil 1 Supecup. Il francese del CLRT ha tagliato il traguardo davanti a Morris Schuring ed a Dylan Pereira, sempre più padrone della serie a solo un round dalla conclusione.

Il recap della gara

Marvin Klein (CLRT) ha gestito al meglio il via difendendosi in ogni modo da Jaap van Lagen (Martinet by Alméras), padrone di casa che nei primi metri della corsa ha beffato Harry King (Lechner Racing). Il pluricampione della Porsche Carrera Cup GB si è messo in scia al rivale prima di commettere un grave errore alla prima curva colpendo l’auto del padrone di casa.

King ha bloccato in frenata alla ‘Tarzan’ finendo contro van Lagen che era finito lungo in curva 1. Entrambi sono stati costretti ad alzare bandiera bianca, la direzione gara ha chiamato in causa la Safety Car per rimuovere i detriti lasciati dall’olandese e per spostare la vettura #6 di Lechner Racing.

Marvin Klein ha gestito la seguente ripartenza senza molti problemi, leader davanti a Morris Schuring (SSR) e Larry ten Voorde (GP Elite). Il campione in carica ha iniziato a difendersi da Dylan Pereira (Lechner Racing), leader della serie che è stato sanzionato dopo aver ottenuto la pole in qualifica per aver ostacolato Simone Iaquinta (Dinamic).

La prova è cambiata nei minuti seguenti con una seconda Safety Car per spostare l’auto #13 del CLRT, in difficoltà nell’Hans Ernst Bocht. La bandiera gialla ha concesso a Pereira di attaccare ten Voorde, una battaglia che puntualmente si è scatenata alla ripartenza. Il lussemburghese ha sorpreso il campione in carica che si è dovuto accodare al portacolori di Lechner Racing.

La corsa è terminata anticipatamente al 14mo giro in seguito ad un incidente all’ingresso del secondo settore tra Aaron Mason (Martinet by Alméras) e Stephane Denqual (Martinet by Alméras). Marvin Klein è stato automaticamente eletto vincitore, mentre il Team Lechner Racing ha potuto festeggiare il titolo a squadre dopo una gestione perfetta di una gara molto complicata.

Prossimo appuntamento in quel di Monza, ultimo impegno del 2022.

Aggiornamento ore 18.00-04-09 – Penalità per falsa partenza Schuring. 5 secondi sono stati inflitti al tedesco che ha permesso a ten Voorde di agguantare il terzo posto alle spalle di Pereira

Luca Pellegrini

Foto. CLRT


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...