Supercars, Auckland race-2: SVG padrone in casa

Supercars Auckland race-2

Shane van Gisbergen ha vinto race-2 del Supercars Championship in quel di Auckland. Gestione perfetta della competizione per il leader del campionato del Triple Eight Race Engineering, vincitore con margine con Chaz Mostert e Cameron Waters.

Il recap della race-2

Shane van Gisbergen (Red Bull Ampol Racing #97/Holden) ha tenuto la pole-position al via della race-2 davanti a Will Davison (Shell V-Power Racing Team #17/Ford), abile a beffare il giovane Broc Feeney (Red Bull Ampol Racing #88/Holden). Il teammate del campione in carica verrà sfilato anche da Chaz Mostert (Mobil 1 Optus Racing #25/Holden), una fase che precederà una bandiera rossa per due distinti incidenti.

Il primo ha visto in difficoltà dopo la chicane Anton De Pasquale (Shell V-Power Racing Team #11/Ford), spinto a muro da Brodie Kostecki (Boost Mobile Racing by Erebus #99/Holden), mentre il secondo è stato dato da un violento impatto con il ‘muro della pit lane’ da parte di William Brown (Boost Mobile Racing by Erebus #9/Holden) dopo una toccata con Mark Winterbottom (IRWIN Racing #18/Holden Team 18).

La prova è ripresa al sesto passaggio con Davison che ha tentato di beffare SVG. Il padrone di casa ha respinto l’australiano che all’uscita dell’hairpin verrà beffato da Mostert e da Cameron Waters (Monster Energy Racing #6/Ford).

Le soste non hanno modificato la graduatoria generale, SVG ha potuto festeggiare davanti al proprio pubblico con un netto scarto su Mostert e su Waters, rispettivamente secondo e terzo sotto la bandiera a scacchi.

Luca Pellegrini

Foto. Red Bull Ampol Racing


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...