Gli appunti di Pelle Motorsport (post IMSA – Petit Le Mans)

Shank Racing

Appunti ed aggiornamenti al termine della Petit Le Mans, epilogo dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2022.

Cala il sipario sulla stagione del principale campionato americano riservato alle GT ed ai prototipi. Non è mancata la battaglia al Michelin Raceway Road Atlanta, tracciato che fortunatamente non è stato intaccato dall’uragano Ian

  • Tom Blomqvist/Olivier Jarvis/Helio Castroneves hanno vinto la Petit Le Mans 2022. I primi due, accompagnati dal quattro volte vincitore della Indy500 ed ex campione dell’IMSA WTSC per la classe regina, hanno siglato il titolo per la prima volta in carriera con solo due affermazioni all’attivo.
  • Blonqvist/Jarvis hanno infatti primeggiato ‘solo’ nella Rolex 24 at Daytona e nella tappa georgiana. La differenza è data dal cuore della stagione con cinque secondi posti (Laguna Seca/Ohio/Belle Isle/Glen/Mosport).
  • I due alfieri del Meyer Shank Racing with Curb-Agajanian #60 hanno messo in bacheca anche la Michelin Endurance Cup (trofeo che tiene in considerazione Daytona/Sebring/Glen/Petit LM). Nulla da fare per Filipe Albuquerque/Ricky Taylor, vincitori di questa speciale coppa del 2021 dopo aver perso il titolo nel championship decider.
  • Acura, nonostante in minoranza numerica rispetto a Cadillac, ha vinto il titolo costruttori nella classe regina dell’IMSA WTSC
  • John Farano/Louis Deletraz /Rui Andrade (Tower Motorsport #8) hanno vinto, invece, il titolo in LMP2. Il primo pilota dell’equipaggio ha primeggiato nella serie anche grazie all’uscita di scena di Era Motorsport, out nelle prime battute della competizione.
  • Nonostante un ritiro è arrivato il successo nella Michelin Endurance Cup per Ben Keating/Scott Huffaker/Mikkel Jensen (PR1 Mathiasen Motorsports #52). Il terzetto in questione ha sbattuto nella prima parte dell’evento dopo un errore nella prima impegnativa piega del tracciato georgiano.
  • CORE autosport ha avuto la meglio con Jon Bennett /Colin Braun #54 nella classifica generale dell’IMSA WTSC nella classe LMP3. La compagine citata non è riuscita a primeggiare su Gar Robinson/ Felipe Fraga/Kay van Berlo (Riley Motorsports #74), campioni della Michelin Endurance Cup.
  • Le due squadre sono entrate a contatto durante la gara, la Ligier #54 ha fronteggiato l’auto #74 nonostante un netto ritardo. Ricordiamo infatti l’errore di George Kurtz nella prima parte dell’evento nella difficile curva 6, la medesima che ha tradito Era Motorsport.
  • James Calado/Davide Rigon/Daniel Serra (Risi Competizione #62) hanno vinto in pista la Petit Le Mans 2022. Il successo è svanito nei momenti seguenti dopo l’infrazione sul tempo massimo di guida che ha visto protagonista Serra. Il brasiliano, accompagnato da Rigon, ha in ogni caso primeggiato nell’Endurance Cup mostrando una notevole costanza.
  • Due vittorie, invece, per Lexus nel 2022 con Ben Barnicoat/Jack Hawksworth. La coppia, accompagnata da Kyle Kirkwood, ha saputo primeggiare in quel di Road Atlanta dopo una spettacolare lotta per la vittoria finale contro Risi Competitione #62, BMW #25 e Pfaff Motorsports #9
  • Prima affermazione, invece, nell’IMSA WTSC per Kyffin Simpson/Till Bechtolsheimer / Mario Farnbacher (Gradient Racing #66). Giornata da incorniciare per Acura, a segno in GTD dopo aver ottenuto la vittoria overall nella futura classe GTP.
  • Primo successo in carriera per Roman De Angelis (Heart of Racing #27/Aston) al termine di un 2022 perfetto. L’americano aggiunge un nuovo trofeo alla propria bacheca dopo aver firmato la WeatherTech Sprint Cup, risultato ottenuto durante la scorsa stagione con Ross Gun. Ricordiamo che quest’ultimo trofeo è stato firmato da Sellers/Snow (Paul Miller Racing/BMW) nella penultima tappa del VIR ad agosto
  • Festa anche per Inception Racing nell’Endurance Cup con Jordan Pepper. Festa anche per Brendan Iribe che ha saputo imporsi nel medesimo fine settimana anche a Barcellona nel GTWC Europe nella speciale Gold Cup. Il britannico è riuscito a compiere una vera e propria impresa spostandosi nella notte tra USA e Spagna.

Risultato finale Petit Le Mans 2022 – IMSA WeatherTech SportsCar Championship

Classifiche IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2022

Classifica Michelin Endurance Cup 2022

  • Ad Atlanta si è concluso anche l’IMSA Michelin Pilot Challenge con la seconda affermazione stagionale in GS (GT4) per Bill Auberlen /Dillon Machavern (Turner Motorsport #95/BMW). Il titolo, invece, è finito nelle mani di Alan Brynjolfsson /Trent Hindman (Volt Racing #7/Aston Martin), padroni assoluti della serie.
  • Giornata da ricordare in TCR, invece, per Taylor Hagler/Michael Lewis (Bryan Herta Autosport w/ Curb Agajanian #1/Hyundai). Secondo titolo per questi ultimi al termine di un round che ha premiato Victor Gonzalez / Karl Wittmer (Victor Gonzalez Racing Team – VGRT #99/Honda),

Risultato finale Road Atlanta 2022 – IMSA Michelin Pilot Challenge

Classifiche IMSA Michelin Pilot Challenge 2022

Luca Pellegrini

Foto. Piero Lonardo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...