British GT, Donington Park: Century Motorsport #91 in vetta con BMW, Ian Loggie campione

British GT Donington Park

Ian Loggie ha vinto il titolo 2022 nell’Intelligent Money British GT Championship. L’esperto pilota di RAM Racing ha amministrato al meglio il proprio vantaggio in finale concludendo con Jules Gounon al secondo posto del championship decider di Donington Park alle spalle di Darren Leung/Alexander Sims (Century Motorsport #91/BMW).

Il recap della tappa di Donington Park

Richard Neary (Team Abba Racing #8/Mercedes) ha tenuto il comando della gara al via davanti alla McLaren #67 di Simon Orange (Orange Racing powered by JMH / Simon Orange). Non sono mancate le emozioni sin dal via con un uscita di pista in curva 1 da parte di Ian Loggie (Ram Racing #6/Mercedes) e Adam Balon (Barwell Motorsport #72/Lamborghini), rispettivamente primo e secondo nella graduatoria overall alla vigilia del championship decider di Donington.

Dopo l’ingresso della SC in seguito ad un contatto alla chicane da parte della McLaren #11 del Paddock Motorsport e la 720S GT3 #5 del Greystone GT, la competizione è ripresa con un nuovo allungo da parte della riconoscibile Mercedes #6 di Abba Racing.

La musica è cambiata in concomitanza con la fine della prima ora dell’evento, Richard Neary dovrà infatti alzare bandiera bianca per un problema tecnico nel primo settore. Nuovo fine settimana da dimenticare per Richard e Sam Neary, traditi dalla propria AMG GT3 come accaduto negli ultimi passaggi del round di Brands Hatch. Simon Orange ha ereditato la leadership davanti alla BMW M4 GT3 #91 di Darren Leung (Century Motorsport).

La sosta cambierà radicalmente le carte in tavola, una nuova Safety Car ricompatterà il gruppo. La direzione gara ha deciso di ‘bloccare’ l’evento per dei detriti presenti in pista e soprattutto per riparare delle barriere.

Alexander Sims #91 si è ritrovato leader davanti alla Mercedes #6 di Jules Gounon, al rientro nella serie accanto a Ian Loggie. Terza piazza per Marcus Clutton (Enduro Motorsport #77/McLaren), quarta per Michael O’Brien #67 davanti a Sandy Mitchell (Baron Motorsport #72/Lamborghini).

La classifica non è più cambiata, Ian Loggie ha potuto festeggiare il titolo con il secondo posto finale alle spalle della BMW #91 di Darren Leung/Alexander Sims. Ottima prova anche per Morgan Tillbrook/Marcus Clutton (Enduro Motorsport #77/McLaren), presenti sull’ultimo gradino del podio.

Luca Pellegrini

Foto. British GT


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...