ADAC GT Masters, Hockenheim race-2: Schiller/Gounon chiudono in bellezza il 2022

ADAC GT Masters Hockenheim

Quarta affermazione della stagione per Fabian Schiller/Jules Gounon (Drago Racing Team ZVO #4) nell’ADAC GT Masters al termine della race-2 di Hockenheim. La coppia legata a Mercedes festeggia davanti a Jusuf Owega / Ricardo Feller (Montaplast by Land-Motorsport #29/Audi) e Maximilian Paul/ Marco Mapelli ( Paul Motorsport #71/Lamborghini).

Il recap della race-2

Partenza perfetta per Jules Gounon ( Drago Racing Team ZVO #4/Mercedes), abile a superare nei primi metri Ayhancan Güven (Team Joos Sportwagentechnik #91/Porsche) e Ricardo Feller ( Montaplast by Land-Motorsport #29/Audi), rispettivamente primo e secondo dopo le qualifiche di questa mattina.

Il francese ha preso con forza il primato mentre Rutronik Racing #15 (Audi) e Schubert Motorsport #10 (BMW) perdevano terreno dopo un contatto nel difficile di curva 6. Difficoltà anche per Markus Winkelhock (Car Collection Motorsport #69/Audi).

Dopo una breve Safety Car, entrata per ripulire il tracciato da alcuni detriti, la race-2 è ripartita con Feller che si è incaricato di impensierire Gounon. Il vincitore della 24h di Spa 2022 ha condotto le danze indisturbato fino alla sosta obbligatoria, mentre Marco Mapelli (Paul Motorsport #71/Lamborghini) provava a strappare la posizione su Güven.

Il turco dovrà arrendersi all’italiano, mentre Feller si riporterà lentamente su Gounon negli ultimi minuti di uno stint che precederà la sosta obbligatoria anche per i migliori del gruppo dopo 30 minuti d’azione. La Mercedes #4 del Drago Racing Team ZVO ha teuto il comando con Fabian Schiller davanti a Jusuf Owega #29, Christian Engelhart #91 e Tim Zimmermann (Montaplast by Land-Motorsport #1/Audi).

Tutto è cambiato a 17 minuti dalla fine, la direzione gara ha dovuto chiamare in pista nuovamente la Safety Car per rimuovere dei detriti dopo una serie di tornanti all’hairpin che vedranno l’esclusione della Lamborghini Huracan GT3 #63 di Emil Frey Racing affidata a Albert Costa Balboa.

Schiller ha condotto le danze davanti all’Audi #29 di Land-Motorsport fino all’arrivo, mentre Maximilian Paul #71 cercava di strappare ad Engelhart il terzo posto overall davanti a Konsta Lappalainen (Emil Frey Racing #14/Lamborghini). Missione fallita la prima delle due Huracan GT3, presente sul podio con Maximilian Paul/ Marco Mapelli #71. Menzione d’onore al termine della giornata per Emil Frey Racing, team che ha vinto il campionato riservato alle squadre sulle Mercedes di Mann-Filter Team Landgraf.

Luca Pellegrini

Foto. Mercedes AMG


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...