IGTC, Gulf 12h: GruppeM monopolizza con Mercedes la prima fila

Gulf 12h qualifiche

Mercedes domina la scena come da pronostico nelle qualifiche della Gulf 12h, ultimo round dell’Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli. Lucas Auer/Maro Engel / Maximilian Goetz  (Mercedes-AMG Team GruppeM Racing #98) scatteranno dalla pole-position, abili a superare di soli 23 millesimi il tempo medio stabilito da Dani Juncadella/Raffaele Marciello/Jules Gounon #89.

Terza piazza per Mattia Drudi/ Kelvin van der Linde/Dennis Marschall   (Audi Sport Team Tresor #66) davanti a Davide Rigon /Alessio Rovera /Nicklas Nielsen (AF Corse – Francorchamps Motors #71/Ferrari) ed a Antonio Fuoco / James Calado /Alessandro Pier Guidi  (AF Corse – Francorchamps Motors #50/Ferrari).

Q1

La Q1 è stata interrotta a 4 minuti e 15 dalla conclusione in seguito ad un problema per la McLaren di Kevin Tse (Garage 59 #93) all’uscita della penultima curva. Mercedes ha preso subito la leadership con Raffaele Marciello (Mercedes-AMG Team GruppeM Racing #89), leader virtuale davanti a  Antonio Fuoco (AF Corse – Francorchamps Motors #50 /Ferrari),

Molti protagonisti hanno preferito non concludere il turno. Marciello, Mattia Drudi (Audi Sport Team Tresor #66), Philip Ellis ( SunEnergy1 by SPS #75/Mercedes) e Davide Rigon (AF Corse – Francorchamps Motors #71 /Ferrari), sono stati i piloti che hanno preferito terminare la Q1, una scelta non condivisa da Engel. Il recente vincitore della GT Cup di Macau riuscirà a prendere la leadership nei minuti conclusivi in 1.51.532, leader davanti a Marciello, Fuoco e Drudi.

Q2

Molto interessante anche il secondo turno con un nuovo duello tra le due Mercedes ufficiali, rispettivamente affidate a Lucas Auer #98 e Dani Juncadella #98. L’austriaco e lo spagnolo hanno mantenuto la prima e la seconda piazza della classifica combinata al termine di un turno che ha visto brillare la Ferrari con Alessandro Pier Guidi #71. Il campione del mondo in carica della classe GT PRO ha fatto differenza primeggiando sull’AMG GT3 #89 e sulla gemella #98.

Q3

Ferrari ha tentato di impensierire le Mercedes nella Q3, caratterizzata da qualche goccia di pioggia. James Calado ha preso il volante della 488 GT3 #50, mentre Maxi Goetz è sceso in pista con la Mercedes #98 del Team GruppeM. Presente in pista anche Jules Gounon #89, subito competitivo con la propria AMG.

Quest’ultimo ha saputo fare la differenza, un crono non sufficiente per spodestare dalla prima posizione assoluta Lucas Auer/Maro Engel / Maximilian Goetz  (Mercedes-AMG Team GruppeM Racing #98). Seconda piazza in Q3 per Kelvin van der Linde #66, terzo sullo schieramento di domani alle spalle di Dani Juncadella/Raffaele Marciello/Jules Gounon  (Mercedes-AMG Team GruppeM Racing #89).

Q4

I piloti PRO non hanno preso parte alla sessione. La Top10 è rimasta intatta con McLaren che ha saputo monopolizzare la prima fila in PRO-AM. Inception Racing (McLaren #7) guiderà domani la categoria citata davanti alla McLaren #88 di Garage 59.

Appuntamento a domani alle 7.00 (orario italiano) per l’edizione 2022 della Gulf 12h.

Luca Pellegrini

Foto. IGTC


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...