Gli appunti di Pelle Motorsport (post 24H Dubai)

Dubai 24H Series

Si chiude la prima competizione del 2023 per quanto riguarda il mondo di Pelle Motorsport. Tanta battaglia in pista in quel di Dubai, sede dell’opening round della 24H Series.

Risultato finale 24H Series – 24h Dubai

  • Quarto acuto per BMW nella 24h araba, gli altri successi sono stati ottenuti nel 2006, 2007, 2011. La compagine bavarese trionfa per la seconda volta con la M4 GT3 in un evento della 24H Series, l’ultima affermazione fu al Mugello in occasione della 12h dello scorso marzo.
  • Prima vittoria per la M4 GT3 in una competizione da 24h. Il costruttore tedesco vinse nel 2011 con la storica Z4 GT3 che negli ultimi anni è stata rimpiazzata dalla M6 GT3.
  • MS7 by WRT si conferma al vertice dopo quanto accaduto nel 2022. La squadra citata diventa la prima compagine ad imporsi con due marchi differenti in questo evento. Da rimarcare che questo è il terzo acuto di WRT che per la prima volta vinse nel 2016.
  • Mohammed Bin Saud Al Saud e Dries Vanthoor colgono il secondo acuto consecutivo in questa speciale manifestazione. Il belga supera il fratello che fu il migliore nel 2016 in compagnia di Alain Ferté, Michael Meadows, Stuart Leonard.
  •  Ralf Bohn/Daniel Allemann/Robert Renauer/Alfred Renauer  riportano Herberth Motorsport #91 sul podio. La compagine tedesca riservata a Porsche torna nella Top3 dopo l’incubo del 2022.
  • Primo podio all’esordio nella 24H Series e con BMW per Valentino Rossi. Il ‘Dottore’ sale sul podio in compagnia di  Maxime Martin/Sean Gelael/Tim Whale/Max Hesse, equipaggio che ha saputo primeggiare su Grove Racing #10 (Porsche) e HAAS RT #21 (Audi).
  • Menzione d’onore anche per AC Motorsport #188 (Perrin – Mettler – Born – Dejonghe), equipaggio che ha saputo primeggiare in TCR.
  • Delusione, invece, per Mercedes che ha salutato il gruppo nel corso della prova. Niente da fare per Axcil Jefferies/Martin Konrad/Fabian Schiller/Luca Stolz (Al Manar Racing by HRT #777) e Khaled Al Qubaisi/Hubert Haupt/Sebastien Baud/Jules Gounon ( Abu Dhabi Racing by HRT #4), rispettivamente in prima ed in seconda piazza sulla griglia di partenza.
  • Jules Gounon, Axcil Jefferies, Earl Bamber, Maxime Martin, Ian James, Roman De Angelis, Ross Gunn e Fabian Schiller sono i piloti all’interno dello schieramento che settimana prossima parteciperanno al Roar che come da tradizione precederà la Rolex 24 at Daytona valida per l’IMSA WeatherTech SportsCar Champinship.
  • La 24H Series correrà anche settimana prossima. Ricordiamo infatti che il calendario prevede la 6h di Abu Dhabi, ultimo appuntamento valido per la  Middle East Trophy Powered by Hankook, nuovo trofeo che comprende la 12h del Kuwait (dicembre 2022), la 24h appena conclusa e l’appuntamento in quel di Yas Marina.

Luca Pellegrini

Foto. BMW Motorsport


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...